CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookies e tecnologie simili, clicca su ok per continuare. Per saperne di piu'

Approvo

SHAKTI INTEGRAL YOGA

 

LO YOGA INTEGRALE

 Non solo tecnica

 

I principali sentieri yoga, Karma Yoga, Bhakti Yoga, Jnana Yoga, Raja Yoga, Tantra yoga e Hatha Yoga, hanno un comune obiettivo: “l’unione o integrazione dell’essere umano” a tutti i livelli. Ognuno di questi sentieri riflette un particolare temperamento umano, ponendo l’attenzione sui singoli aspetti della personalità. Da ciò consegue che, se si desidera ottenere bene ci su tutto il proprio essere, bisogna impegnare ogni aspetto della propria personalità, disciplinandosi non solo sulla tecnica, ma anche sul modo di pensare, parla- re e agire; in tal modo lo yoga diviene parte integrante della vita. Coniugando in noi i principi dello Yoga, così come ci insegnano i grandi maestri, non solo si possono affrontare le problematiche della vita, ma si può sperimentare la tanto agognata felicità.

Lo “Yoga integrale” non circoscrive la pratica ad un solo aspetto che compone la personalità umana, ma si pre gge di entrare a far parte della vita quoti- diana e diventare “l’arte del vivere”. Lo Yoga, infatti, è una scienza pratica, che tratta l’evoluzione dell’uomo e non esprime solo un punto di vista sulla vita, ma indica una via verso il retto vivere. Shakti Integral Yoga significa appunto lo Yoga dell’integrazione tramite la propria forza o energia (la parola Shakti rappresenta l’energia individuale che da potenziale diventa espressa). Swami Sivananda (1887–1963), fondatore e Guru della Divine Life Society di Rishikesh, rappresenta la gura più autorevole e autentica della visione “integrale” dello yoga. Che ha così sintetizzato: Servi, Ama, Medita e Realizza.
Il metodo Shakti Integral Yoga segue il cammino che la tradizione classica ha tramandato no ai giorni nostri.
Un sistema psico-fisico, che pone la pratica dello Hatha-Yoga all’interno del Raja-Yoga così come prescritto del- lo Hathapradipika, il testo classico più autorevole di Hatha-Yoga, che così recita al Cap. I° V. 2: “Lo scopo della pratica dello Hatha-Yoga è raggiungere il Raja- Yoga”.

Lo Hatha-Yoga è inteso come un pro- cesso di purificazione (Kriya) per il corpo e la mente, si ripulisce il corpo da ogni disturbo e lo si mantiene sano, si purifica la mente attraverso la pratica del Pranayama, per liberare la circolazione dell’energia vitale (prana) responsabile del nostro stato di benessere. Lo Yoga si prefigge in primo luogo di far emergere le capacità nascoste all’in- terno. Prima si sviluppa l’aspetto fisico, attraverso la pratica delle posizioni, curando la stabilità e la essibilità del corpo nel suo insieme, poi avvalendosi della respirazione, si passa alla percezione della relazione che esiste tra il corpo e la mente, tra aspetto fisico ed emozionale.

Patanjalj, una delle principali autorità nel campo, de nisce così lo yoga (Y. S. I-2): “Yoga citta vrtti nirodhah - Lo yoga è la cessazione del turbinio mentale”. In sintesi Shakti Inegral Yoga signica: • Integrazione di ogni aspetto della personalità

  • Viaggio dentro se stessi, esplorazione interiore
• Risvegliare la propria vera natura (Shakti)

Il maestro Felice Vernillo, fondatore della scuola è autore del libro “YOGA SHAKTI Asana-Pranayama”, testo guida e di approfondimento teorico-pratico dello yoga integrale.

In questo secondo volume, Vernillo affronta il tema di come perfezionare il proprio Yoga ovvero “comunicare con il proprio essere”, una comunicazione che ha inizio con il corpo per poi proseguire con gli aspetti più intimi. Solo così lo Yoga potrà realizzare una compiuta evoluzione dell’intero essere umano. Le lezioni proposte sono state conce- pite per sviluppare ed equilibrare tutto ciò che direttamente o indirettamente è connesso alla funzione respiratoria, al ne di rendere equilibrato l’intero sistema corpo-mente. Si tratta di un corso concepito e strutturato per coniugare l’aspetto fisico con quello energetico, avvalendosi della tecnica di Asana e Pranayama, in prospettiva dell’ultimo stadio della tecnica costituito dalla meditazione.

OM SHANTI

 

You have no rights to post comments

RECAPITI

Associazione Shakti Yoga

Via Silvano Mecozzi, 19

62012 Civitanova Marche (MC)

Email: messaggi@shaktiyoga.it

Tel: 0733 774374

Seguici